Another great RocketTheme Joomla Template brought to you by the RocketTheme Joomla Template Club.

Notizia Flash (scelta casuale)

Sample Image
I costi del fotovoltaico scenderanno in media dell'8% l'anno, la previsione e' dell'Epia, l' Associazione europea dell'industria fotovoltaica
, che annuncia che il numero di impianti fotovoltaici in Italia e' quasi raddoppiato in meno di un anno, passando dai 31.800 impianti installati a fine 2008 agli oltre 53.600 rilevati dal Gestore servizi energetici.
Leggi tutto...
 
[Form DomandaHomePage not found!]

Articoli correlati

JoomlaStats Activation Module


TOP100-SOLAR

pannelli fotovoltaici


Energyleague.com

Photovoltaic, Solar Energy - European Top 100 Solar
Fotovoltaico: la Campania agli ultimi posti nella graduatoria delle regioni italiane PDF Stampa E-mail

Le “piazze del sole”: le rinnovabili in mostra nelle piazze della Campania, la Regione del sole

di Roberta Polverino


12 novembre 2007 - Dal 5 all'11 novembre 2007 si è svolta la settimana mondiale UNESCO di educazione allo sviluppo sostenibile che quest'anno ha come titolo “Alt ai cambiamenti climatici! Riduciamo la CO2”. 

In occasione della settimana dell'Unesco, in Campania è scesa in campo Legambiente con una serie di iniziative di sensibilizzazione al risparmio energetico, e presentando i dati sulla situazione delle rinnovabili in Campania.

Image 
 
«La Regione del "sole" - rivela Antonio Pascale, responsabile energia di Legambiente Campania - nonostante abbia potenzialità di gran lunga superiori alle regioni del nord, è soltanto al 14° posto a livello nazionale nella classifica delle installazioni di fotovoltaico. Tra le regioni del Sud, è la Puglia ad aver dimostrato di saper sfruttare gli incentivi sul fotovoltaico. Con quasi 3 MW di pannelli installati, ha infatti triplicato la potenza installata in Campania».

In Campania la provincia più ”rinnovabile”, che ha saputo meglio sfruttare il regime di agevolazioni detto ”conto energia”, è la Provincia di Caserta, con 314 KW, al secondo posto Salerno (252 KW), seguita da Napoli, Benevento e, infine, Avellino. Situazione paradossale se si considera che il Trentino Alto Adige ha installato una quantità di pannelli per abitante 37 volte maggiore di quella presente in Campania, che è quindi fanalino di coda nella classifica nazionale, con meno di 0.2 Watt per abitante (fonte Atlasole - ottobre 2007).

Dati che non sono, secondo Pascale, affatto soddisfacenti: «La provincia di Caserta è stata invasa dalla produzione da fonti fossili. Le tre megacentrali a gas, due a Teverola e una  a Sparanise, potrebbero da sole soddisfare quasi tutto il fabbisogno elettrico della Campania. Una situazione questa che condanna la Provincia di Terra di Lavoro a non poter più raggiungere, a livello provinciale, gli obiettivi europei di produzione del 20% dei fabbisogno mediante fonti rinnovabili».

Image  

Inoltre, Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania, afferma: «Nonostante la convenienza del regime di finanzamento detto "conto energia”, nella nostra regione il fotovoltaico non ha ancora registrato la diffusione che, invece, sta avendo nelle regioni settentrionali, dove tra l'altro, la radiazione solare è più bassa».

Legambiente Campania in collaborazione con AGEAS Salerno, Provincia di Salerno, Produttori di moduli e pannelli fotovoltaici, operatori del settore, ESCO, ha organizzato, nell’ambito degli eventi promossi dell’Unesco, l’iniziativa “Le Piazze del Sole”.

«Nelle “piazze del sole” – continua Buonomo - esporremo in piazza il funzionamento di un impianto fotovoltaico, e attraverso simulazioni al computer, dimostreremo la convenienza economica del nuovo regime di finanziamento in conto energia».
La manifestazione "Le piazze del sole", patrocinata dall'Assessorato all'Agricoltura e alle Attività Produttive della Regione Campania, dalle Province di Caserta e Salerno e dal Comune di Mercato Sanseverino, si è svolta sabato 10 novembre a Benevento e domenica 11 a Napoli, Salerno, Pontecagnano, Sala Consilina, Caserta, Succivo, Ercolano, Telese Terme e al Campus Universitario di Baronissi, presso lo stand che Legambiente ha allestito nell’ambito della fiera Exposcuola.Image 
Nelle piazze delle principali città campane e dei comuni più sensibili alle tematiche dello sviluppo sostenibile, sono stati allestiti stand per fornire informazioni sulle opportunità offerte dal nuovo conto energia per diventare autoproduttori di energia rinnovabile attraverso la fonte solare fotovoltaica e, inoltre, sono stati esposti concreti di  piccoli impianti solari fotovoltaici e termici.

Legambiente, per promuovere un uso razionale dell’energia e per garantire più risparmi ed un maggiore rispetto dell’ambiente, ha distribuito gratuitamente ai visitatori circa 6000 riduttori di flusso per rubinetti forniti da EscoEnergy. Questi economizzatori, con una riduzione del consumo del 60% della portata di acqua, consentono di risparmiare per un uso di circa 20 minuti 260 litri d’acqua al giorno.

Nelle "Piazze del sole" Legambiente è stata affiancata da una rete di partner costituita dai maggiori operatori del settore delle rinnovabili operanti in Campania, come Geos Energia, GAMESA, Ageas Salerno, Cangiano-Sonepar, Energena, Solahart, Elettrosannio, con esposizioni e laboratori dimostrativi.

Nella piazza di Caserta il partner che opera nel settore delle rinnovabili che ha affiancato Legambiente è stato la Geos Energia s.r.l., un’azienda giovane, dinamica e flessibile, che si rivolge principalmente alle piccole e medie imprese, che nasce con lo scopo di promuovere la produzione di energia attraverso l’uso di fonti rinnovabili, ed in particolare, si specializza sul fotovoltaico e, quindi, sul Conto Energia.

 

«I ritorni della giornata dalle varie piazze risultano tutti positivi - commenta Giovanni Torre, titolare della Geos Energia - l’interesse e’ stato molto forte, grazie anche alle nostre offerte create apposta per l’evento, che hanno inquadrato bene il tipo di necessità di chi ci è venuto a trovare. In generale mi sento di dire che probabilmente il fotovoltaico avrà un ottimo sviluppo nel 2008 in Campania, ma tutti, dal privato al grande imprenditore, devono vincere la diffidenza verso questa nuova opportunità, che è la cosa che maggiormente frena lo sviluppo del fotovoltaico in Campania».

 


 

Riepilogo degli argomenti di maggiore interesse:
Preventivi pannelli solari; preventivi impianti fotovoltaici ;

Conto Energia 2007; Finanziaria 2008 55%; Detrazione 55%; Introduzione alla Finanziaria 2008; Introduzione al Conto Energia; Fiera di Milano Fotovoltaico; Finanziaria 2008 detrazione 55%; Stabilizzazione Detrazione 55%; Finanziaria 2008 ambiente; Finanziaria 2008 caldaie; Finanziaria 2008 fotovoltaico; 55% Finanziaria 2008; Finanziaria 2008 energie rinnovabili; Finanziaria 2008 energie alternative; Detrazione 55% Energia; Fotovoltaico Finanziaria 2008; Finanziaria 2008 pannelli solari; Energia Finanziaria 2008; Detrazione 55% solare; Pvtech 2007; Finanziaria 2008 infissi; Finanziaria 2008 Energia Rinnovabile; Finanziaria 2008 Fonti Rinnovabili; Detrazioni 55% Finanziaria 2008; Incentivi Biocarburanti; Detrazione energia; Fiera Energie Alternative; Enea Conto Energia; Pannelli solari Finanziaria 2008; Fiera energia milano; Calcola il tuo impianto fotovoltaico; Circolare 66/E; Circolare 46/E; Agevolazioni per energia alternativa; Conto Energia; Detrazione solare; Finanziaria 2008 ristrutturazioni; Fiera milano energia alternativa; Incentivi elettrodomestici; Energia rinnovabile Finanziaria 2008; Lavora con noi energie alternative e ambiente; Finanziaria 2008 detrazioni 55%; Risparmio energetico Finanziaria 2008; Energia Alternativa e Ambiente; Conto Energia 2007; Agevolazioni fiscali energia alternativa; Fiera energie alternative Milano; Finanziaria 2008 riqualificazione energetica; Finanziaria 2008 rinnovabili; Finanziaria 2008 36%; Finanziaria 2008 risparmio energetico; Finanziaria 2008 energia alternativa; Telloruro di cadmio; Incentivi frigoriferi; Efficienza energetica Enea; Alternativa all’enel; Energia alternativa finanziamenti; Incentivi rottamazione lavastoviglie; Certificazione energetica edifici Finanziaria 2008; Detrazioni energia tecnico abilitato; Rottamazione lavatrice; Rottamazione elettrodomestici Finanziaria 2008; Contributi per frigoriferi; Kyoto ambiente; Fiera del fotovoltaico Milano; Finanziaria 2008; Riqualificazione energetica Finanziaria 2008; Finanziaria 2008 caldaia; Finanziaria 2008 energia; News energia; Riduzione 55% Finanziaria 2008; Articoli sull’energia; Finanziaria 2007 energia; Finanziamenti per energia alternativa; Detrazione 55%; Fiscalità Conto Energia; Energia lavora con noi; Nuovi pannelli fotovoltaici; Pvtech Roma; Finanziaria 2008 detrazioni 55%; Iter Finanziaria 2008; Finanziaria 2008 Ambiente; Finanziaria 2008 recupero 55%; Conferenza Bali cronologia; Fondo per l’incentivazione di edifici ad altissima efficienza; Detrazioni 55% energia; Ambiente lavora con noi; Piano energetico regione Calabria; Finanziamenti energia alternativa; Caldaie e rottamazione elettrodomestici Finanziaria 2008; I cambiamenti climatici e la conferenza di Bali; Energia alternativa Finanziaria 2007; Presentazione Conto Energia; Energia alternativa e contributi; Pannelli fotovoltaici regione Basilicata; Introduzione al fotovoltaico; 55% solare; Megatoni; Energia rinnovabile Calabria; Impianti fotovoltaici in esercizio; Sistema fotovoltaico; Finanziaria 2008 ristrutturazione; Ambiente Finanziaria 2008; Finanziamenti su ricerca energia alternativa; Finanziaria energia; Finanziaria 2007 energie alternative; Calcola impianto fotovoltaico; Energia alternativa lavora con noi; pannelli fotovoltaici economici ; pannelli solari economici .